03/2018 - Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bisceglie (BT), mercoledì 28 marzo 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 28/3/2018 18:30:38



Mercoledì 28 Marzo 2018 alle ore 18:30 presso la Mondadori Book Store di Bisceglie (BT), Via Prussiano 23:

Presentazione del libro di Marika Misino "Underwater" L'evento prevede soprattutto la partecipazione di un blub privato di lettori della zona ma è chiaramente aperto a tutti.

IL ROMANZO:
Porto Azzurro è la cittadella odorosa di mare, dove Marina trascorre le sue giornate tra pericolosi tuffi dalla scogliera Pizzo Lama e lunghe immersioni alla scoperta dei fondali, e che in agosto si fa teatro della gara nazionale di tuffi, la Diving Cup. Dopo una scommessa con il suo migliore amico, Marina effettua un illecito tuffo tra gli atleti della competizione e da quel momento tutto cambia. Cesare Fontana, un istruttore di subacquea, nota in lei qualcosa di straordinario e insiste affinché studi nella sua scuola, ma lei scopre presto che nuotare in una piscina colorata di azzurro artificiale e maleodorante di cloro, la fa sentire come un pesce rosso in un'ampolla. Caparbia, cerca di resistere a quella sgradevole sensazione, fino a quando il suo inconscio le impedisce definitivamente di toccare l'acqua. A quel punto, sarà il mare stesso a correrle in soccorso.
«E allora perché questa gara?» fece disorientato.
«Perché è cominciata con un tuffo e finirà con un tuffo»


Bookmark and Share

Tradate (VA), sabato 17 marzo 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 17/3/2018 09:30:40



Sabato 17 marzo 2018 alle ore 9:30 presso la Biblioteca Frera di Tradate (VA), via Zara 37:

Seminario di scrittura creativa per lettori con la voglia di scrivere.
"Quel che tiene acceso il tramonto" con Rosangela Percoco
L’autrice chiacchiera con il pubblico, il pubblico scrive, gli attori leggono.

IL ROMANZO:

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina.
Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.


Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu