02/2019 - Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Avezzano (AQ), sabato 16 febbraio 2019

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 16/2/2019 16:00:31



Sabato 16 Febbraio 2019 alle ore 16:00 presso il Palazzo principe Torlonia di Avezzano (AQ), Piazza Torlonia:
Nella splendida cornice di Palazzo Torlonia ad Avezzano , inserito nel contest dell'associazione MARSARTE Come leggere un'opera d'arte, verrà presentato il libro edito da 0111 edizioni "il giardino di Chiara" di Luca Clemente Cipollone

IL ROMANZO:

Chiara è una ragazza con un passato misterioso e con un forte e naturale talento per la pittura. Questa dote eccezionale e le forti emozioni che le suscita il vedere alcune opere d’arte, la porteranno a scoprire e a capire il suo passato, grazie anche all’aiuto dello zio Bartolomeo e di Margaret, una psicologa inglese.
Il romanzo si svolge ad Avigianio, una tranquilla e ridente cittadina del centro Italia che, con le storie dei suoi personaggi, sapientemente narrate dal vecchio Bartolomeo tra mito e leggenda, arricchiscono il racconto, ripercorrendo alcune tappe salienti della storia del popolo italico.


Bookmark and Share

Paderno D'Adda (LC), venerdì 15 febbraio 2019

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 15/2/2019 21:00:57



Venerdì 15 Febbraio 2019 alle ore 21:00 presso Cascina Maria di Paderno d’Adda (LC), Via Cascina Maria:

Nell’ambito della manifestazione “Mese in Giallo”, organizzata dal Comune di Paderno d’Adda (LC), viene presentato il primo romanzo di Malinverno a ridosso dell’uscita del seguito, “Nemmeno un istante, X”.
Il romanzo verrà introdotto da Claudio Stella che poi intervisterà l’autore sui temi del libro. Le domande del pubblicò riceveranno altresì uno spazio adeguato.

IL ROMANZO:
Tito Maliverno è un poliziotto che, durante quella che avrebbe dovuto essere la sua perazione campale, ha scoperto un intrallazzo tra Stato e Antistato, assistendo a un incontro a cui non avrebbe mai dovuto assistere. Per Maliverno inizia così un periodo di fuga: le informazioni che ha ricavato in quell’incontro potrebbero mettere nei guai molte persone di spicco e sa che queste saranno disposte a qualsiasi cosa pur di farlo tacere. Dopo mesi di fuga e di vita da vagabondo, impazzito, Malinverno decide di fermarsi, assicurando se stesso e la sua salvezza a un uomo che aveva fatto arrestare in passato ma con cui poi si è creato un legame d’amicizia. Ogni giorno, due volte al giorno, Maliverno dovrà inviargli un messaggio per fargli sapere se sta bene. Se quel messaggio non arriva, l’uomo è autorizzato a rivelare tutto quello che l’ex poliziotto ha scoperto. Passa un po’ di tempo senza che succeda nulla. Finché un giorno Massimo Morganti, un altro ex poliziotto desideroso di scoprire quanto appreso da Maliverno, si mette sulle sue tracce…


Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu