Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Murlo (SI), domenica 18 giugno 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 18/6/2017 16:30:47



domenica 18 giugno 2017 alle ore 16:30 presso Murlo Libro, Mostra mercato del libro e editoria a Murlo, Siena, Piazza delle Carceri:
Presentazione del libro di Ivan Nannini e Annalisa Coppolaro ''RDNP Racconti da non pubblicare'' , Presenta il libro Massimo Pianigiani, in conversazione con gli autori.
''MurloLibro'' giunge alla seconda edizione con la presenza di autori che pubblicano su argomenti diversi e in settori che spaziano dalla narrativa alla saggistica.
Alle ore 16.30 la presentazione di RDNP Racconti da non pubblicare a cura di Massimo Pianigiani racconta come è nata una collaborazione tra due amici e colleghi basata su contrasti e giochi di diversità e dialoghi, in cinque storie lunghe. Un libro che da quasi due anni segue un itinerario di presentazioni ed eventi che hanno toccato Roma, la costa marchigiana, Firenze, Arezzo e la sua provincia, e persino Londra con un tour apprezzato e recensito molto bene. Il libro ha vinto  qualche mese fa il Premio S. Margherita Ligure- Delpino 2016 per la sezione ''Libro edito di narrativa'', la più importante, su oltre 700 titoli da tutta Italia.


Bookmark and Share

Bollate (MI), Lunedì 22 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 22/5/2017 21:00:10



Lunedì 22 Maggio 2017 alle ore 21:00 presso la Biblioteca comunale- Palazzo Seccoborella di Bollate (MI), Piazza C.A. Dalla Chiesa, 30:

Presentazione del libro, lettura interpretata di alcune pagine da parte di un gruppo di attori, chiacchierata con il pubblico.
La presentazione fa parte della rassegna "Tempi da equilibristi. Fragilità e impensate risorse". Incontri 19-22 maggio 2017.
Info:Tel. 02.35005575 - cultura@comune.bollate.mi.it
facebook: Biblioteca Bollate https://tempi-da-equilibristi.eventbrite.it

IL ROMANZO:

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina.
Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.


Bookmark and Share

Bollate (MI), giovedì 18 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 18/5/2017 14:00:47



Giovedì 18 Maggio 2017 alle ore 14:00 su Sr Radio web - Sociale e dintorni onlus di Bollate (MI)
via Turati 20:

Intervista condotta da Damiano Fanelli nel corso della trasmissione che Sd radio web dedica periodicamente alla presentazione di libri.

IL ROMANZO:

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina.
Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.


Bookmark and Share

Castiglione Fiorentino (AR), domenica 14 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 14/5/2017 17:30:45



Domenica  14 Maggio 2017 alle ore 17:30 presso il Soul Bar Caffè di Castiglione Fiorentino (AR),  Località Boscatello, Via Corinto Corinti 63:

Presentazione Ufficiale del romanzo di Stefano Milighetti "Il Nulla Umano"

IL ROMANZO:

In un mondo dove la bellezza è verità, dove l’estetica è una nuova religione, non c’è colpa più grave che essere grassi. E Serena non è solo grassa, bensì grassissima. Serena è, come dice Monica, sua madre, “un maiale schifoso”. Umiliata e derisa dalle compagne di scuola, odiata dalla madre perché antitesi di tutto quello che dovrebbe essere una donna, Serena vive sola e disperata, fino a quando non giunge un aiuto inaspettato che le farà capire il segreto del Nulla Umano e le darà la forza per combatterlo. Un romanzo di sofferenza, di esclusione, di perenne sconfitta, dove per la protagonista ci sarà una sola possibilità di redenzione: guardare il buio che si nasconde nella sua anima. Senza timore, senza ipocrisia, senza falsi buonismi, lasciando alla morte il compito di rimettere in equilibrio i piatti di quell’estenuante bilancia che è la vita di Serena.



Bookmark and Share

Orbetello (GR), sabato 13 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 13/5/2017 18:00:17



Sabato  13 Maggio 2017 alle ore 18:00 presso la Sala del Frontone di Orbetello (GR), Piazza della Repubblica:

Presentazione del nuovo romanzo di  Pietro Solimeno "La porta chiusa"

IL ROMANZO:

Francesco Berni ha raggiunto il successo mettendo a punto un software in grado di rivoluzionare le diagnosi in campo medico, conduce una vita da single convinto, non disdegnando le attenzioni della sua amministratrice delegata Nadia, una vita che segue binari ben definiti e preordinati dalle responsabilità di essere un manager a capo di un’azienda leader a livello mondiale. Ma proprio nel momento in cui raggiunge l’apice del successo, come spesso accade, Francesco cede alla nostalgia del suo primo amore, quello dell’adolescenza, quello che non si scorda mai, e ritorna a chiedersi come mai Anna lo abbia lasciato all’improvviso e senza un motivo apparente. Non sa cosa lo spinga a cercarla attraverso il web, sa solo che appena trova il suo recapito può solo precipitarsi da lei e chiederglielo, guardandola negli occhi. Quello che succede dopo è il dipanarsi di una vicenda che attanaglia l’anima. La ragazza che ricordava si è trasformata in una bellissima donna che lotta ogni giorno contro un segreto inconfessabile, persino a sua figlia, la ribelle Mary che non ha mai conosciuto l’amore di un padre… Cosa nasconde Anna? Cosa l’ha portata a chiudere il suo cuore all’amore e a vivere invece nella solitudine, nel dolore e, forse, nella paura?


Bookmark and Share

Successivo
Torna ai contenuti | Torna al menu