Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vercelli, sabato 29 febbraio 2020

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 29/2/2020 16:30:51



Sabato 29 Febbraio 2020 alle ore 16:30 presso la Libreria dell'arca di Vercelli, via Petrarca 9:

Si terrà la presentazione del libro con lettura, commenti e curiosità a questo legati da parte dell'autrice e di altri interessati lettori. Seguirà un piccolo aperitivo per festeggiare anche l'insolito compleanno della scrittrice.

IL ROMANZO:
Opera finalista al Premio 1 Giallo x 1.000 seconda edizione.

Un’altra indagine per l’ex-zitella torinese Adriana Barbieri e per il suo sanguigno fidanzato: il commissario Leone. La nuova inchiesta riguarda la scomparsa di un importante codice medievale che stava per soppiantare i ben noti Placiti Cassinesi come primo scritto in italiano volgare. La tranquillità e la monotonia del paesino umbro dove era stato rinvenuto il testo, vengono turbate dalla sparizione e dalla morte di due monaci insieme a inspiegabili miracoli, nonché a strani rapporti esistenti tra alcuni prelati, un ricco possidente e una smunta ragazzina. Il testo potrebbe nascondere anche una preziosa eredità per chi riuscirà a decifrarlo. L’Appendix della Confessio eutiziana – questo il nome del manoscritto sottratto - nasconde dei segreti che Adriana, Pietro e tutta la truppa del commissario capo Vespa vogliono assolutamente svelare e che li porterà dentro paesaggi, storie, tradizioni, ma soprattutto delitti , nel cuore della religiosissima e quieta Umbria.


Bookmark and Share

Cittadella (PD), giovedì 27 febbraio 2020

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 27/2/2020 21:00:40



Giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 21:00 presso il Circolo quadro di Cittadella (PD),Via Paggiola, 7:

Primo episodio della rassegna "Incontra L'Autore" al Circolo Quadro.
Alberto Alessi, talentuoso giovane scrittore cittadellese, presenta la sua ultima fatica, "Come Sciacalli Senza Cuore", quarto romanzo a sua firma, edito da Zerounoundici Edizioni.

IL ROMANZO:

Il 5 aprile del 1994, il giorno della morte di Kurt Cobain, cinque persone che con la letteratura hanno poco o niente a che fare, decidono di fondare una casa editrice. La loro strategia è semplice: chiedere agli autori di pagare per essere pubblicati. Il sistema funziona, gli scrittori accettano e sembrano pure essere dotati di talento, le vendite vanno a gonfie vele, ogni libro, che sia un saggio, un thriller, un romanzo epistolare, diventa un caso editoriale. Purtroppo, ogni volta che un autore riesce a trasformare il proprio sogno in realtà, ovvero il proprio manoscritto in libro, muore.
Superando la struttura e la narrazione convenzionali, l'autore compone la trama come un mosaico, alternando la classica narrazione a frammenti di opere, articoli di giornale, lettere, recensioni, verbali di polizia ecc.
"Come sciacalli senza cuore" non è soltanto uno spietato atto d'accusa contro il fenomeno dell'editoria a pagamento, ma una critica sociale di ampio respiro.


Bookmark and Share

Treviso, sabato 22 febbraio 2020

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 22/2/2020 17:30:09



Sabato 22 Febbraio 2020 alle ore 17:30 presso la libreria Ubiklibri di Treviso,Corso del Popolo 36:

Presentazione del romanzo giallo storico "Sonetti al veleno", di Emanuela Dal Pozzo. Misteriosi delitti accompagnati da sonetti turbano la quiete di due Conventi. La mano omicida si serve di veleno. Ad indagare per scoprire l'assassino una donna fuggitiva perseguitata dall'Inquisizione. Sullo sfondo la Spagna dei primi decenni del 1500.
Sarà presente l'autrice.

IL ROMANZO:

Opera finalista al Premio 1 Giallo x 1.000 seconda edizione.
Primi del 1500, Ubeda, Spagna. Aquina Estrella de Barres, ebrea convertitasi al cattolicesimo, inseguita dalla Santa Inquisizione perchè considerata strega, deve improvvisamente scappare dal suo ultimo nascondiglio, un ex lebbrosario abbandonato, e si dirige con il proprio cavallo verso la città di Ubeda. Appena arrivata, decisa a mantenere comunque l'anonimato, s'imbatte in Frate Cesare che alla sua richiesta di asilo la raccomanda al vicino Convento delle Clarisse, nel quale viene accolta non senza sospetti. Per ricambiare l'ospitalità, Estrella si offre di sostituire la maestra del Coro, improvvisamente malata, scoprendo che Frate Cesare è assiduo frequentatore del Convento in quanto, in assenza di cerusici, è l'unico capace di curare i malati con le proprie erbe e le proprie ricerche medicamentose. La strana malattia della suora e la sua successiva morte dà inizio a una catena di morti avviluppate nel mistero, intorno alle quali indaga Frate Cesare con l'aiuto di Estrella. Iniziano in segreto le indagini scoprendo che ogni cadavere è accompagnato da un sonetto scritto su pergamena e lasciato nel luogo del delitto, che ne commenta la morte in modo sibillino.



Bookmark and Share

Rivoltella di Desenzano del Garda (BS), venerdì 21 febbraio 2020

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 21/2/2020 18:00:15



Venerdì  21 Febbraio 2020 alle ore 18:00 presso la Biblioteca Comunale di Rivoltella di Desenzano del Garda (BS),Villa Brunati viale F.Agello 5:

Conversazione con l'autrice Emanuela Dal Pozzo sul romanzo storico giallo "Sonetti al veleno". L'iter e i personaggi del romanzo sullo sfondo della Spagna dell'Inquisizione di inizi 1500, alla ricerca del responsabile dei delitti all'interno di due Conventi firmati da sonetti sibillini.

IL ROMANZO:

Opera finalista al Premio 1 Giallo x 1.000 seconda edizione.
Primi del 1500, Ubeda, Spagna. Aquina Estrella de Barres, ebrea convertitasi al cattolicesimo, inseguita dalla Santa Inquisizione perchè considerata strega, deve improvvisamente scappare dal suo ultimo nascondiglio, un ex lebbrosario abbandonato, e si dirige con il proprio cavallo verso la città di Ubeda. Appena arrivata, decisa a mantenere comunque l'anonimato, s'imbatte in Frate Cesare che alla sua richiesta di asilo la raccomanda al vicino Convento delle Clarisse, nel quale viene accolta non senza sospetti. Per ricambiare l'ospitalità, Estrella si offre di sostituire la maestra del Coro, improvvisamente malata, scoprendo che Frate Cesare è assiduo frequentatore del Convento in quanto, in assenza di cerusici, è l'unico capace di curare i malati con le proprie erbe e le proprie ricerche medicamentose. La strana malattia della suora e la sua successiva morte dà inizio a una catena di morti avviluppate nel mistero, intorno alle quali indaga Frate Cesare con l'aiuto di Estrella. Iniziano in segreto le indagini scoprendo che ogni cadavere è accompagnato da un sonetto scritto su pergamena e lasciato nel luogo del delitto, che ne commenta la morte in modo sibillino.


Bookmark and Share

Roma, sabato 25 gennaio 2020

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 25/1/2020 18:00:05



Sabato  25 Gennaio 2020 alle ore 18:00 presso La Chanceria a Roma, Via Avidio Cassio 8:

Presentazione de "La prigione degli amanti. Morte al castello.", romanzo giallo d'esordio di Rubina E. Rossi, pubblicato da 0111 edizioni nell'ambito della prima edizione del concorso "Un giallo x 1000". L'evento si terrà il 25 gennaio p.v. alle ore 18.00 presso la libreria 'La chanceria' di Roma, modera Raffaele Palma.

IL ROMANZO:
Si prepara un temporale, a Ferrara. Il Castello Estense si erge, maestoso, quasi a contrastare le nubi. Poi, la pioggia esplode all'improvviso e altrettanto improvvisamente esplode la curiosità: la curiosità di superare le transenne dei lavori in corso, di aprire quella porta e di entrare nella prigione. Candido, sul pavimento, si staglia il corpo inerme di una giovane donna barbaramente decapitata, che giace riverso in una pozza del suo stesso sangue. Tony Della Rocca, investigatore privato italo-americano con un passato tormentato, un uomo dai sentimenti positivi con la sua sacca di fragilità, dovrà dipanare le nebbie di un caso pieno di misteri e interrogativi: chi è la giovane donna? Perché è stata uccisa? Perché con tale ferocia? Perché in quel luogo?


Bookmark and Share

Successivo
Torna ai contenuti | Torna al menu