06/2018 - Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Marzana (VR), sabato 30 giugno 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 30/6/2018 21:00:55



Sabato 30 giugno 2018 alle ore 21:00 presso il Teatro di Marzana Sala polifunzionale ubicata all'interno dell'Istituto Ospedaliero di Marzana in convenzione con il Comune di Verona, Marzana (VR), Piazza Lambranzi, 1:

Sabato 30 giugno 2018 ore 21:00 presso la sala polifunzionale di Marzana (VR) si terrà lo spettacolo teatrale gratuito "La cultura suona bene", in cui Dalila Faccio presenterà il romanzo "prima di dormire", unitamente a un concerto di chitarra e violino.

IL ROMANZO:

Agnes sono io. Agnes sei tu. Agnes, nel suo diario di sedicenne, sviscera tutti i personali ragionamenti, le emozioni, le ansie che tutti probabilmente abbiamo provato nella vita, lasciando emergere spontaneamente l'originalità delle proprie idee, senza porvi un freno, senza vergogna, facendo riaffiorare quei sentimenti nascosti in ognuno di noi, che magari non abbiamo mai condiviso per timore di essere giudicati. A guidare il suo percorso, il nostro percorso, sono la bontà d'animo e un senso di giustizia che troppo di rado trova spazio in un mondo dove i valori sono merce rara.



Bookmark and Share

Verona, sabato 16 giugno 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 16/6/2018 16:00:07



Sabato 16 giugno 2018 alle ore 16:00 presso Elena Ricci Glass Lab di Verona, Via Madonna del Terraglio, 10/a:

La presentazione del libro "Prima di dormire" di Dalila Faccio, con incontro firmacopie, avverrà sabato 16 giugno dalle 16:00 alle 18:00 presso la sala d'esposizione del negozio Elena Ricci Glass Lab di Verona, location ideale anche per famiglie con bambini.

IL ROMANZO:

Agnes sono io. Agnes sei tu. Agnes, nel suo diario di sedicenne, sviscera tutti i personali ragionamenti, le emozioni, le ansie che tutti probabilmente abbiamo provato nella vita, lasciando emergere spontaneamente l'originalità delle proprie idee, senza porvi un freno, senza vergogna, facendo riaffiorare quei sentimenti nascosti in ognuno di noi, che magari non abbiamo mai condiviso per timore di essere giudicati. A guidare il suo percorso, il nostro percorso, sono la bontà d'animo e un senso di giustizia che troppo di rado trova spazio in un mondo dove i valori sono merce rara.



Bookmark and Share

Genova, domenica 10 giugno 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 10/6/2018 19:00:32




Il 10 giugno 2018 alle ore 19:00 presso Music for Peace a Genova, Via Balleydier 60 (zona elicoidale san Benigno):
Nell'ambito dell'iniziativa Che Festival by Music for Peace, Anna Maria Sdraffa presenta il suo romanzo "Un segreto di famiglia". La intervista Giulia Brusa

IL ROMANZO:
Un'altra avventura per l'ex commissario Sivori ancora ambientata negli anni '50. Proprio nei giorni in cui si sta per celebrare il processo d'appello per un delitto che aveva scosso l'opinione pubblica, un giovane architetto si presenta in questura chiedendo di parlare con chi, all'epoca, aveva seguito il caso. Quando viene informato che questi è ormai in pensione, il giovane si allontana senza fornire chiarimenti, ma poco dopo lui stesso viene ucciso. Nulla, almeno apparentemente, lega l'uomo e la sua famiglia alla vicenda processuale, ma Sivori, tirato in causa dall'attuale commissario di polizia che intende avvalersi della sua conoscenza di quella vecchia storia, riuscirà a fare piena luce.


Bookmark and Share

Fratte (SA), sabato 9 giugno 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 9/6/2018 18:30:42



Sabato 9 giugno 2018 alle 18:30 presso la Mondadori Bookstore di Fratte (SA), Centro Commerciale Le Cotoniere, Via dei Greci, 5:

Presentazione del libro L'amore liquido di Gabriella Grieco. Relatrice Aparecida Maradei.
Il romanzo narra non una diversa storia d'amore, ma una storia di amore diverso.
All'interno della libreria è presente CHouse, piccolo bar dove ristorarsi tra un libro e l'altro.

IL ROMANZO:

Anna vive la sua vita in silenzio, in punta di piedi, per non dare fastidio. È diventata la sua attività principale non dare fastidio, non fare irritare il marito. È una vita grigia che la donna trascina per inerzia, perché adattarsi è più facile che ribellarsi. Fin quando non incontra qualcuno che le dona nuovi occhi per guardare il mondo e nuovi colori per dipingerlo. Non è il principe azzurro che ancora, nonostante tutto, alcune donne si ostinano a sognare, ma reca con sé l’amore che una volta Anna portava alla vita, e che la vita le ha spento.



Bookmark and Share

Roma, venerd' 8 giugno 2018

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 8/6/2018 17:00:53



Venerdì 8 giugno 2018 alle ore 17:00 presso la Biblioteca comunale Gianni Rodari di Roma, via Francesco Tovaglieri 237/a:

L’autore Gianluigi Polcaro e il suo romanzo "Excelsior!"verranno introdotti da Nicoletta Di Sotto, moderatrice della conferenza. Interverranno anche lo scrittore Riccardo Pulcini e gli attori Nadia Barbabella e Matteo Nazzarri. Questi ultimi insceneranno dei dialoghi e dei passi significativi del romanzo.
La biblioteca comunale di via Francesco Tovaglieri 237/A, a Tor Tre Teste, Roma, con i suoi ampi e luminosi locali, è sempre molto attiva nella promozione culturale e, a conclusione di un maggio pieno di libri ed eventi, riparte con la serie degli appuntamenti di giugno.

IL ROMANZO:

Gio’, lo scrittore precario; Ric l’affascinante meccanico giramondo; Mac, il bancario sposato. Tre amici che si ritrovano in una vacanza lungo la costa della grande metropoli. Ricordi del passato, delle loro vite di quartiere e ora, cresciuti e diversi, a fare i conti con la vita che per Gio’ è anche il ricordo tormentato della morte di Anna, la sua compagna. Si imbatteranno in personaggi stravaganti ed eccessivi che manifestano umanamente il proprio disagio, ma l’equilibrio dei tre amici, tra sesso, sballo e alcool, è messo a repentaglio, finché non si imbatteranno nell’“Excelsior!”, una pensione dal nome non di un Grand Hotel, ma dell’omonima poesia di Wadsworth Longfellow. Subiranno dei cambiamenti grazie a colpi di scena e a nuovi incontri, a cominciare dal burbero albergatore, detto Mickey Rooney per la somiglianza con l’attore americano, che inciderà profondamente sugli animi dei protagonisti.



Bookmark and Share

Torna ai contenuti | Torna al menu