Il Blog di Quelli di ZEd - Quelli di ZEd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Adelfia (BA), lunedì 17 luglio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 17/7/2017 20:00:27



Lunedì 17 luglio 2017 alle ore 20:00 Nella Piazza Galtieri di Adelfia (BA):

L'Autore Pietro Milella, La libreria del marchese e l'associazione culturale HINTERLAND sono lieti di invitarvi lunedì 17 luglio in Piazza Galtieri a Adelfia (BA) alla prima presentazione del romanzo d'esordio di Pietro Milella "Un tuffo al cuore", edito da Zerounoundici Edizioni. Vi aspettiamo numerosi. La presentazione fa parte della manifestazione #viviAmoAdelfia.

IL ROMANZO:

Marco vive in un paesino vicino a Bari e studia Lettere all'università. Da sempre omosessuale, da poco tempo è riuscito a fare outing con la sua famiglia e con i suoi amici. A costituire un vero e proprio spartiacque nella sua vita, però, vi è un'esperienza traumatica che l'ha segnato nel profondo: la violenza sessuale subita dalla persona che credeva di amare, Alessandro. Sarà solo grazie a un incontro fortuito in piscina con Jacopo, un giovane scrittore che ha alle spalle una dura perdita, che riuscirà a ritrovare il sorriso. Tra Milano e Bari, "Un tuffo al cuore" racconta la storia di un amore in grado di curare le ferite e di riportare alla vita i sogni che si credeva fossero perduti per sempre.



Bookmark and Share

Tione (TN), giovedì 13 luglio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Correvoce · 13/7/2017 20:30:18



Giovedì 13 Luglio 2017 alle ore 20:30 presso la Biblioteca Pubblica Comunale di Tione (TN), Via D. Chiesa, 1:

Nell'ambito delle attività culturali estive della biblioteca comunale di Tione (TN), giovedì 13 luglio, dalle ore 20.30 si terrà la presentazione del romanzo storico I DUE LEONI (0111 Edizioni), sulla saga dei normanni in Italia meridionale.

IL ROMANZO:

Anno 1045. Due fratelli, Roberto e Ruggero, lasciano la cittadina di Hauteville, in Normandia, alla volta dell’Italia. Con loro hanno una spada, un cavallo e una smisurata ambizione. Il nostro Meridione, terreno di scontro tra arabi, longobardi, svevi e bizantini, sarà per entrambi occasione per misurare il loro coraggio. Roberto attraverso una scaltrezza luciferina che diverrà leggendaria, Ruggero tramite una forza fisica eccezionale e una fede che travalica il misticismo, diverranno condottieri, muoveranno eserciti e conquisteranno un trono. Trovandosi anche a fronteggiarsi l’un l’altro, per brama di dominio e per amore di una donna. Perché, se è vero che due leoni possono cacciare insieme, uno solo può comandare il branco.
Il romanzo narra - attraverso le memorie di Ruggero - l’epopea degli Altavilla, ma è anche un omaggio alle gesta di due figure storiche grazie alle quali, è doveroso ricordarlo, la Sicilia e forse l’Italia tutta ha evitato di diventare una nazione islamica.


Bookmark and Share

Murlo (SI), domenica 18 giugno 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 18/6/2017 16:30:47



domenica 18 giugno 2017 alle ore 16:30 presso Murlo Libro, Mostra mercato del libro e editoria a Murlo, Siena, Piazza delle Carceri:
Presentazione del libro di Ivan Nannini e Annalisa Coppolaro ''RDNP Racconti da non pubblicare'' , Presenta il libro Massimo Pianigiani, in conversazione con gli autori.
''MurloLibro'' giunge alla seconda edizione con la presenza di autori che pubblicano su argomenti diversi e in settori che spaziano dalla narrativa alla saggistica.
Alle ore 16.30 la presentazione di RDNP Racconti da non pubblicare a cura di Massimo Pianigiani racconta come è nata una collaborazione tra due amici e colleghi basata su contrasti e giochi di diversità e dialoghi, in cinque storie lunghe. Un libro che da quasi due anni segue un itinerario di presentazioni ed eventi che hanno toccato Roma, la costa marchigiana, Firenze, Arezzo e la sua provincia, e persino Londra con un tour apprezzato e recensito molto bene. Il libro ha vinto  qualche mese fa il Premio S. Margherita Ligure- Delpino 2016 per la sezione ''Libro edito di narrativa'', la più importante, su oltre 700 titoli da tutta Italia.


Bookmark and Share

Bollate (MI), Lunedì 22 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 22/5/2017 21:00:10



Lunedì 22 Maggio 2017 alle ore 21:00 presso la Biblioteca comunale- Palazzo Seccoborella di Bollate (MI), Piazza C.A. Dalla Chiesa, 30:

Presentazione del libro, lettura interpretata di alcune pagine da parte di un gruppo di attori, chiacchierata con il pubblico.
La presentazione fa parte della rassegna "Tempi da equilibristi. Fragilità e impensate risorse". Incontri 19-22 maggio 2017.
Info:Tel. 02.35005575 - cultura@comune.bollate.mi.it
facebook: Biblioteca Bollate https://tempi-da-equilibristi.eventbrite.it

IL ROMANZO:

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina.
Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.


Bookmark and Share

Bollate (MI), giovedì 18 maggio 2017

Pubblicato da Quelli di ZEd in Eventi · 18/5/2017 14:00:47



Giovedì 18 Maggio 2017 alle ore 14:00 su Sr Radio web - Sociale e dintorni onlus di Bollate (MI)
via Turati 20:

Intervista condotta da Damiano Fanelli nel corso della trasmissione che Sd radio web dedica periodicamente alla presentazione di libri.

IL ROMANZO:

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina.
Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.


Bookmark and Share

Precedente | Successivo
Torna ai contenuti | Torna al menu